Alla scoperta della riserva interregionale di Sasso Simone e Simoncello

Home  /  Uncategorized  /  Alla scoperta della riserva interregionale di Sasso Simone e Simoncello

On Ottobre 17, 2018, Posted by , In Uncategorized, With No Comments

Posto al confine tra Marche, Emilia Romagna e Toscana, il parco interregionale di Sasso Simone e Simoncello, è dominato dalle inconfondibili sagome dei cosiddetti “Sassi”, due alture di 1221 e 1204 metri. Il parco si estende su una superfice di 4991 ettari, e presenta aspetti di grande interesse storico e naturalistico. La poche rovine della cinquecentesca Città del Sole, edificata da Cosimo I de Medici, sono ancora oggi visibili sul Sasso Simone, immerse nella rigogliosa vegetazione: in particolare, una strada selciata e una cisterna.

Rovine della città del sole

Il parco è caratterizzato da una estesa cerreta,  frutto del lavoro di rimboschimento operato dopo la seconda guerra mondiale. Vi consigliamo di percorrere i sentieri 17 e 119 che conducono alla sommità dei due Sassi. Aspetto peculiare del territorio è la presenza dei calanchi. La fauna presente nel parco è davvero ricca e variegata, e si può pregiare della diffusa presenza del lupo.

Per maggiori informazioni sul parco potete visitare il sito www.parcosimone.it

Merita una visita il Parco Faunistico che si trova in località Pian dei Prati nel comune di Frontino. E’ compreso in un’area di 5,5 ettari e presenta estese praterie ai lati del torrente Seminico. Dai punti di osservazione del Parco è possibile vedere caprioli e cinghiali.

Il parco è visitabile da Giugno a Settembre il sabato, la domenica e i festivi dalle ore 9.30 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00.

Per prenotazioni in altri giorni ed orari contattare Enrico al n. 3398523356

 

Parco faunistico di Ranco Spinoso: Anche se non si trova proprio all’interno del Parco interregionale di Sasso Simone e Simoncello, vale la pena fare una piccola deviazione per visitarlo. Si trova infatti a pochi minuti di auto da Sestino, al seguente indirizzo:

Via della Pieve 1,  Loc. Ranco Spinoso – Sestino

Anche in questo parco troverete guide che vi faranno decine di daini, cervi e mufloni dagli appositi osservatori.

aperto dal 25 Aprile fino al 30 Settembre nei giorni festivi . Nei giorni feriali è aperto solo su prenotazione (min. 15 persone). Per ulteriori informazioni potete chiamare il numero 333-9840095 o scrivere a rancospinoso@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.